Come funziona il procedimento (dal punto di vista del cittadino)? 

(questa è una ipotesi di lavoro, verrà poi affinata in corso d'opera)
  1. La domanda viene esaminata da un comitato. Se viene considerata non pertinente viene scartata, in ogni caso si informa il richiedente.
  2. Se la domanda è valida, si apre un forum, in modo che altre persone interessate si possano unire alla discussione, raffinare la domanda o generalizzarla. Si possono anche organizzare focus group o altri incontri di discussione dal vivo o in streaming.
  3. Cerchiamo di trovare un ricercatore competente e disposto a dare direttamente la risposta (se possibile) o a guidare la ricerca. 
  4. Trovato il ricercatore, se la risposta può essere data in maniera semplice, è il ricercatore che risponde direttamente, e probabilmente la risposta verrà pubblicata su "#ChiediloaUNIFI", oltre a essere comunicata al richiedente.
  5. Se la risposta può essere data tramite una semplice ricerca bibliografica, o contattando/intervistando altri esperti, si propone come lavoro breve a uno studente (per esempio una tesi triennale). Lo studente compila la domanda che verrà poi pubblicata come articolo, o video, o altro, possibilmente in un evento pubblico tipo "Bright! la notte della ricerca".
  6. Se la risposta necessita un lavoro di ricerca più consistente, il ricercatore responsabile identifica il lavoro necessario e apre, con l'aiuto di altri colleghi, dei "bandi" per studenti. La ricerca può consistere in varie fasi, per esempio dei lavori preparatori che possono essere svolti come esercitazione in alcuni corsi, o del lavoro più consistente che viene fatto da uno o più studenti come tirocinio o lavoro di laurea, sotto la supervisione del ricercatore responsabile. In questa fase l'associazione proponente e le persone interessate (per esempio quelli che hanno partecipato al forum) verranno contattate e invitate, se possibile, a partecipare alla definizione della ricerca e alla sua realizzazione. 
  7. I risultati della ricerca verranno pubblicati in varie forme e presentati/discussi in eventi pubblici come un caffè-scienza

Comments