La scienza dei Cittadini (Citizen Science) 
(da https://it.wikipedia.org/wiki/Citizen_science)

Il termine citizen science (letteralmente, scienza dei cittadini in inglese) indica quel complesso di attività, o progetti di ricerca scientifica, condotti, in tutto o in parte, da scienziati dilettanti o non professionisti.

Formalmente, la citizen science è stata definita come "sistematica raccolta e analisi di dati; sviluppo di tecnologia; verifica di fenomeni naturali; e la distribuzione di queste attività da parte dei ricercatori su una base costituita principalmente da non professionisti".

La citizen science è talvolta chiamata "partecipazione del pubblico nella ricerca scientifica". 

Nel 2005, a Genova, la rete italiana dei caffé-scienza ha discusso questo tema, vedere http://sc2015.caffescientifici.it/.

Aggiornamenti

il 30/9/2015 si è tenuto un forum on line ospitato dalla Casa Bianca dal titolo: Open science and innovation: of the people, by the people, for the people. 



Il forum aveva lo scopo di raccontare le varie esperienze nel campo della collaborazione tra cittadini e scienziati  in vari progetti di ricerca americani e di presentare la piattaforma “Citizen Science and Crowdsourcing Toolkit” sviluppato grazie al  piano d'azione dell'amministrazione Obama.

Il programma ha previsto, dopo una breve introduzione, alcune sezioni con interventi spot (di circa 5 minuti) suddivisi in macro aree (oceani-acqua , agricoltura, democrazia ecc.) con possibilità di fare alcune domande.


Tra i progetti presentati eccone alcuni come esempio.

Il primo “SciStarter” è una piattaforma che riunisce tutti i progetti di openscience ai quali è possibile partecipare, suddivisi per aree tematiche o momenti temporali (giorno, notte, ufficio, macchina ect). (scistarter.com)

Il secondo, che ha ricevuto moltissimi commenti positivi su Twitter è “Smartfinn” : una pinna per i surf che monitora e raccoglie dati chimici sugli oceani (https://vimeo.com/140761605).

Infine, “CoCorahs” , una comunità collaborativa per il monitoraggio di piogge, grandine e neve, basata su volontari che misurano e riferiscono i dati relativi alle precipitazioni (http://www.cocorahs.org/)

Ecco alcune frasi che sono state ritwittate e apprezzate:

"Citizen science makes the impossible possible", Alex Dehgan.

A scientist observes carefully and reports honestly". Sylvia Earle

Alex Degan kicks off the panel on oceans & coasts: "We can't solve the problems of our planet with traditional science alone.

Collegamenti


Comments